“IMMATERIAL FABRICS”: LA DIGITALIZZAZIONE DEL PROCESSO PRODUTTIVO PRENDE VITA

22/07/2019

Marzotto vanta da anni una posizione di avanguardia nell’adozione di tecnologie altamente innovative per garantire un controllo continuo dei processi produttivi, con particolare attenzione al risparmio energetico e all’impatto ambientale. 

 

La 29° edizione di Milano Unica è stata il palcoscenico perfetto per presentare un ulteriore passo in avanti della digital transformation che sta caratterizzando l’azienda da lungo tempo; in collaborazione con Sense – immaterial Reality, Marzotto ha realizzato “Marzotto Immaterial Fabrics”, un progetto di presentazione digitale del tessuto.

Una nuova esperienza, un nuovo concetto di interazione fra produttore e cliente, che permetterà a Marzotto, alla fine del progetto, di interagire velocemente simulando le caratteristiche fisiche e di aspetto del tessuto reale.

Grazie alla partnership tra Marzotto e Sense - immaterial Reality, l’azienda sarà in grado, utilizzando specifica App di Realtà Immateriale e Virtuale, di visualizzare l’effetto del tessuto anche su varie tipologie di capi e poter scegliere l’alternativa migliore, velocizzando e ottimizzando tempi e risorse.

 

SENSE - immaterial Reality offrirà al pubblico di Milano Unica una nuova esperienza emozionale, in grado di fondere ambiente fisico e oggetti immateriali: questi oggetti, infatti, reagiscono alla luce, all’ombra, al tocco, alla gravità e al soffio.

 

Sebbene il progetto sia ancora in fase di prototipazione, esso potrà rappresentare una innovazione per il comparto tessile, consentendo un’ottimizzazione dei processi e una concreta politica di sostenibilità nei confronti dell’ambiente.

NEWS