A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

S

SETA

 

PURA LUCENTEZZA

La seta è una fibra proteica di origine animale, dalla quale si ottengono tessuti pregiatiSi narra che la nascita della bachicoltura si deve all' imperatrice cinese Xi Ling Shi, ma probabilmente la lavorazione della seta si conosceva in Cina già nel 3000 a.C. Il baco da seta secerne un filamento, di lunghezza variabile tra 350 mt a 1 km, con il quale forma il bozzolo per la metamorfosi. Le caratteristiche fisiche principali della fibra della seta sono la tenacitàelasticità, lunghezza e finezzaLa seta è l’unica fibra naturale continua, poiché́ la lunghezza del suo filamento può̀ arrivare a 800-1000 metri. Il filamento è costituito da materiale termoisolante, coibente, traspirante e igroscopicoPuò assorbire acqua fino al 25% del suo peso senza dare la sensazione di bagnato, in più, è antimacchia grazie alla sua superficie liscia. La seta viene usata per tessuti maschili e femminili in pettinato o cardatoPuò essere pura o mescolata a lana.

SHETLAND

 

ALTA MORBIDEZZA

Lo Shetland è la lana proveniente dall’Isola di Shetland. È morbida e soffice come la merinos, ma con una mano più secca e ruvidaCaratteristica tipica delle pecore di razza Shetland, allevate nelle fredde isole della Scozia settentrionale. Il clima rigido ha reso il vello di questi animali più rustico, con la particolarità di essere multicoloreDalla lana Shetland si ottiene un tessuto molto pregiato.